1 Anno Senza Italia

1 Anno Senza Italia

Un anno fa, oggi, partivamo per il Giappone, prima tappa di un viaggio che va avanti da 365 giorni.
Per l’occasione niente post strappalacrime, ma solo una ventina di considerazioni!

1 ) La migliore esperienza che puoi fare in Giappone (dopo aver mangiato sushi e sashimi a volontà) é fare l’autostop!

2 ) Il Laos è il paese più verde che esista, dovrebbero creare un colore “Verde Laos”.

3 ) Ovunque vai i sorrisi sono inversamente proporzionati al benessere , più il benessere diminuisce più aumentato i sorrisi.

4 ) Se hai carenze di attenzione e vuoi sentirti speciale, fai un viaggio in india.

5 ) É più facile trovare qualcuno che parla inglese in un villaggio sperduto del Nepal… che nella super sviluppata Singapore.

6 ) Viaggiando incontri persone da tutto il mondo, ma non importa da dove esse provengano, in ogni caso ameranno il tuo accento italiano.

7 ) Ci sono un sacco di belle persone in giro per il mondo… poi ci sono i cinesi.

8 ) Sono quasi tutti convinti di sapere cucinare italiano, che nella carbonara ci vanno i funghi, che il ragù alla bolognese sia vegetariano e che il parmigiano possa essere sostituito con qualsiasi tipo di formaggio.

9 ) Il Nepal ti apre tutti i sensi, la vista per la bellezza dei luoghi, l’olfatto per i mille odori degli incensi, il gusto per il cibo che avrai paura di assaggiare, il tatto per le ore appese nei bus, l’udito per i clacson di Kathmandu e il silenzio dei villaggi sperduti, il cuore per le persone e la mente per tutto il resto.

10 ) In Thailandia hanno la distinzione tra Spicy e Thai Spicy e quando ti dicono che qualcosa non è Spicy, al 90% lo sarà comunque, si fa fatica a trovare qualcosa che non sia piccante.

11 ) In Malesia e Singapore convivono perfettamente culture e religioni diverse, nella stessa via puoi trovare chiese di diverse appartenenze, templi buddisti, cinesi, Induisti, moschee…

12 ) In cambogia é tutto più “Happy” 😁

13 ) Ad un certo punto, non diventa tanto importante dove dormirai, ma con chi.
La scelta può variare tra : zanzare, scarafaggi, topi, formiche, pulci ecc ecc

14 ) Su 365 giorni, almeno 100 sono stati spesi dicendo “no thank you” a tassisti e venditori ambulanti.

15 ) Non avremmo mai pensato di amare follemente le zuppe, ma poi siamo stati in Vietnam.

16 ) Non c’è niente che non si possa risolvere, anche quando rimani bloccato di notte tra le montagne del Laos, quando in india rimani senza contanti e per giorni non hai modo di ritirare, quando la soluzione migliore che hai é dormire in un cimitero … Sorridendo ogni problema si alleggerisce almeno della metà del suo peso.

17 ) Ci si rende conto che nessuno capirà il tuo viaggio, ma ad un certo punto te ne fai una ragione e ci ridi anche su.

18 ) Ovunque nel mondo puoi trovare qualche sconosciuto disposto ad ospitarti gratuitamente e questo è il modo migliore per conoscere un luogo e per avere nuovi amici.

19 ) Dicono che puoi amare e odiare l’india contemporaneamente… É assolutamente vero.

20 ) Quando impari a lasciar correre, tutto va esattamente come deve andare!

😁⬇️⬇️⬇️ Trovate le differenze ⬇️⬇️⬇️😁

#cuorinomadi

di Bruna Martucci e Thomas Polmo Fortunati

Se ti piace, condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *