Come scegliere una nuova destinazione?

Come scegliere una nuova destinazione?

A me piace decidere dove andrò anche semplicemente guardando la cartina e seguendo l’istinto. Altre volte chiudo gli occhi e punto il dito sul mappamondo che gira. Certo devo rifarlo più volte perché spesso capito nel bel mezzo di un oceano, ma adoro viaggiare affidando la scelta della destinazione al caso. E soprattutto adoro partire last minute, senza preoccuparmi del tempo che farà. Per me è davvero troppo difficile scegliere dove e quando, perché il mondo è troppo grande e vorrei comunque visitarlo tutto. Per questo lascio decidere all’ispirazione, e al destino.

Capisco però che non tutti sono come me, allora ho deciso di prepararvi una sorta di ‘guida alla scelta’ per il prossimo viaggio.

Tantissimissimi sono i fattori che influiscono nella scelta di un viaggio, e voglio elencarvi quelli che secondo me sono i più importanti in assoluto. Non scriverò una spiegazione per ognuno, penso sia ovvio che ‘budget’ si riferisca quanti soldi avete a disposizione, e ve li proporrò sotto forma di domanda, perché credo siano molto più efficace.

Guida alla scelta del prossimo viaggio:

. Quanto tempo hai a disposizione? (spesso bisogna anche tenere conto del fuso orario)

. Quanti soldi hai a disposizione? (da qui nascono altri fattori):

  • Con quale mezzo di trasporto vuoi partire?
  • Che tipo di alloggio cerchi?
  • Cosa mangerai? Questa è una conseguenza anche del tipo di alloggio che sceglierai, per esempio se ci sarà una cucina o meno, e può influire molto sul budget, anche se spesso non viene considerato
  • Che periodo dell’anno è? Ci sono festività? (i costi aumentano notevolmente)
  • Prenoterai in agenzia oppure organizzerai fai da te? Anche questo fa una bella differenza

In generale, ricordati di ragionare bene sul budget giornaliero, che è un metodo molto più preciso, e considera sempre gli imprevisti, anche se come dice il nome… non puoi prevederli.

E ancora:

  • Mare, montagna, deserto o città?
  • Che tipo di vacanza? Relax? Avventura? Cultura? Divertimento?
  • Luoghi più popolari, o destinazioni fuori dal comune?
  • Portarai con te i tuoi bambini (o bambini in generale)?
  • …e animali da cui non vuoi e non puoi separarti?

 

Una volta che hai risposto a queste domande, probabilmente avrai anche già le indicazioni per capire se sei orientato ad un viaggio a lungo, oppure a corto raggio… e da qui in poi è solo questione di gusti e interessi personali.

Certo, se non riesci proprio a decidere e hai voglia di qualche suggerimento, scrivimi in chat o contattami via mail, sarò lieta di aiutarti nella scelta. In questo modo farai vivere un po’ anche a me l’emozione della tua scelta, e del tuo viaggio!

Se l’articolo ti è stato utile, continua a seguire la rubrica ‘Preparare il Viaggio’

Se ti piace, condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *