Esercizi di ritmo

Featured Video Play Icon

Passata un’estate in cui tutti siamo stati molto impegnati, finalmente abbiamo ripreso le lezioni di ukulele. Visto che siamo a fine novembre direi che la nostra è stata un’estate molto lunga, ma che dire, siamo viaggiatori, le vacanze non finiscono mai per noi!

Dopo un breve ripasso generale per rinfrescare la memoria e sgranchirsi le dita (dire che erano arrugginite, è poco), abbiamo focalizzato la nostra attenzione sul “RITMO”. Se c’è una cosa che per me è difficile, è proprio questa.

Ho sempre pensato che la difficoltà nel suonare gli strumenti a corda fosse imparare a memoria gli accordi ed eseguire i ‘cambi’, invece facendo un po’ di lezioni e di pratica, mi sono accorta che la difficoltà, per lo meno per me, sta tutta nel ritmo.

Certo, ancora non conosco tutti gli accordi e alcuni cambi sono impegnativi, soprattutto quando bisogna farli veloci, ma il ritmo è davvero difficile. Bisogna entrarci dentro, sentirlo, seguirlo e assecondarlo.

L’ukulele è uno strumento piccolo e dolce che apparentemente sembra facile da suonare, ma vi garantisco che non è così. Soprattutto per chi come me non hai mai suonato nulla nella vita, se non il flauto dolce a scuola.

E così oggi abbiamo fatto esercizi di ritmo: in quattro, ternario, in levare.

Vi devo dire che ho fatto fatica, ma alla fine, tra un errore e l’altro sono riuscita almeno a fare il ‘giro di do’ con ognuno di questi ritmi.

È decisamente difficile, ma quanto mi piace!!! Non vedo l’ora di imparare a suonarlo bene questo ukulele.

Già mi vedo al mio primo concerto al Teatro Carlo Felice di Genova…. o forse per le strade di Barcellona chi lo sa  😀

Se ti piace, condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *