Genova Pegli

Genova Pegli

Stanchi del solito circuito turistico del centro storico di Genova, ma non avete idea di dove andare?

Ve lo dico io, Pegli, la patria della farinata.

Situata nel ponente genovese, era una privilegiata meta turistica della nobiltà dell’800 che oggi si distingue per la sua bellissima passeggiata sul mare.

   

Ci si arriva facilmente sia in auto che con i mezzi pubblici, e in estate c’è la possibilità di raggiungerla con il battello ‘Navebus’ direttamente dal Porto Antico, in centro.

A Pegli è possibile visitare ‘Villa Durazzo Pallavicini’, che è stato eletto il parco più bello d’Italia nel 2017. Uno dei maggiori giardini storici in Europa e dei più romantici parchi del mondo, venne progettato, su richiesta del Marchese Ignazio Pallavicini, da Michele Canzio, lo scenografo del ‘Teatro Carlo Felice’. Per questo motivo è stato studiato e realizzato come un’opera teatrale in tre atti.

   

La villa ospita anche il Museo di Archeologia e l’Orto Botanico ‘Clelia Durazzo Grimaldi’, e nella vicina Villa Doria Centurione è possibile visitare il Museo Navale.

Tra i personaggi più noti nati a Pegli ricordiamo Giacomo della Chiesa (1854), meglio conosciuto come Papa Benedetto VX e Fabrizio de André (1940).

E Poi ci sono io, che non ci sono nata ma cresciuta, quindi per qualsiasi informazione, curiosità o precisazione non esitate a contattarmi!

 

P.S. una chicca da non perdere al termine della visita a Pegli è il gelato da Danilo: basta raggiungere la giostra in fondo alla passeggiata, proprio di fronte allo scalo del battello, e attraversare la strada!

   

Se ti piace, condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *