Alloggiare (quasi) gratis

Alloggiare (quasi) gratis

Oramai viaggiare non è più un lusso che si concedono in pochi, anzi, per fortuna è qualcosa che si possono permettere quasi tutti, anche se non è detto che in ogni momento dell’anno si abbiano a disposizione i soldi per farlo. Per questo motivo sono sempre alla ricerca di idee per viaggiare spendendo il meno possibile: più che low cost direi gratis (o quasi).

In questo articolo vorrei parlarvi in particolare di alloggi.

Il sito per me più bello, e che ormai utilizzo da anni è www.couchsurfing.com

Qui trovi milioni di persone in tutto il mondo che offrono gratuitamente ospitalità a casa loro, che sia su un divano, su un letto o anche in un’intera camera. Ho utilizzato couchsurfing in diversi continenti, e la considero un’esperienza che mi ha sempre arricchita molto. Ho conosciuto persone splendide che mi hanno fatta sentire a casa e hanno condiviso con me le loro vite, le loro storie, i loro amici e i loro familiari. Tutte cose che un hotel non può sicuramente darti.

Non c’è nessun obbligo di ospitare per essere ospitati, ma io ho deciso di provare anche l’esperienza inversa ospitando a casa mia, e anche questi sono stati momenti unici e indimenticabili che consiglio vivamente.

L’iscrizione è completamente gratuita.

Un altro sito interessante è www.workaway.com

Vitto e alloggio gratuiti in cambio di qualche ora di ‘lavoro’, GENIALE! In tutto il mondo puoi offrire quello che sai fare meglio, che sia dare una mano con i bambini, aiutare con l’orto, insegnare una lingua, o qualsiasi altra attività possa venirti in mente. Si trovano richieste di ogni genere.

Ognuno offre condizioni diverse, quindi si possono scegliere luoghi e persone in base alle proprie esigenze e caratteristiche.

L’iscrizione come ‘volontario’ ha un costo annuale, ma la cifra è assolutamente abbordabile. Al contrario, l’iscrizione come ‘host’ (ospitante) è gratuita.

Ultimo ma non ultimo www.barattobb.it

Bed and Breakfast che BARATTANO ospitalità. Ti regalano una o più notti presso la loro struttura e tu, in cambio, offri per esempio dei prodotti locali della tua regione, oppure i tuoi servizi.

Sei un musicista? Puoi proporti per una serata di intrattenimento per gli altri ospiti.

Sei un idraulico? Il controllo e la piccola manutenzione degli impianti idraulici saranno perfetti per ripagare le tue notti nella struttura.

Insomma, quali sono le vostre capacità? Cosa potete offrire? Liberate la fantasia! Potete davvero proporre baratti di ogni genere.

Certo, non è completamente gratuito, ma quasi! Io sono assolutamente favorevole al baratto, che per fortuna sta tornando di moda ed è sempre più apprezzato.

Viaggiare (quasi) gratis è possibile, basta aprire la mente a nuovi orizzonti.

E allora, cosa aspettate a prenotare la vostra prossima meta?

Se ti piace, condividi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *